Seguimi su:

lunedì 13 aprile 2015

Mezzaro, tessuto d'arredo!


Buona sera a tutte voi!

Appena hai casa nuova ti regalano piante o...Mezzari! Questo vuole la tradizione!



Così ha fatto mia zia l'anno scorso. 
E' andata a comprare questo Mezzaro della tradizione genovese.



I tetti del centro storico della Superba, visti da un balcone. 
L'albero della vita in primo piano rende il tutto fiorito, colorato e ovviamente, primaverile!

Ci sono due correnti di pensiero differenti per l'uso di questi splendidi teli casalinghi.

La prima li vuole come in foto, quindi come copriletto.


Io ho un letto in ferro battuto
Questo fa si che lo si riesca ad ammirare anche dagli intarsi della pediera. 
Certo è che, in un letto di legno con pediera e testiera intera, molti dei particolari non si riuscirebbero a scorgere.

La seconda corrente di pensiero lo vuole impiegato come tendaggio. 


Una tenda unica, nella camera da letto matrimoniale o nel salotto
Magari ad un finestrone a più vetri. 

Lo  vidi tempo fa esposto in un appartamento storico, nel centro genovese, e a dire la verità era un incanto. 
Il salotto ampio, aveva un finestrone, alto, tipico degli appartamenti nobiliari dei vicoli della città. 
Divano e poltrone riprendevano i colori dei fiori del mezzaro in questione. 

Le pareti, color bianco Navajo, davano un tocco shabby
Una meraviglia per gli occhi quel salotto! 

Aspetto i vostri commenti per sapere se vi piace il mio telo e cosa pensate delle idee per la casa, su l'uso di questi tessuti d'arredo!

2 commenti:

  1. Premetto che sono genovese di famiglia ma abito a Milano

    Amo da sempre i mezzeri genovesi e li trovo incantevoli come arredamento al posto delle solite tende o copriletti od anche come testata di un letto...meravigliosi ! BRAVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola! Sono felice che ti piaccia il mezzero! E sono felice di leggerti qui sul blog!
      Grazie!
      Monica!

      Elimina