Seguimi su:

martedì 6 ottobre 2015

"Superlative" cake: una crostata superlativa

Buon pomeriggio!
In questi giorni mi sono, come avrete capito, data alla cucina! Più che altro al forno!

Oggi ho fatto una torta anzi, una crostata che ho chiamato "superlativa". 

Diciamo che oltre ad essere meravigliosa è anche estremamente goduriosa!

Quindi, come sempre, qui di seguito vi lascio ingredienti e preparazione!

INGREDIENTI
Per a Pasta frolla:

  • 200 gr di Farina di semola di grano duro
  • 100 gr di Zucchero di canna
  • 100 gr di Burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo

Per la Crema al Pasticciera:
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 1/2 litro di Latte
  • 2 Uova intere
  • 50 gr di Farina di semola di grano duro
  • 2 Mele tagliate a pezzetti




PROCEDIMENTO:

Adagiate sulla tavola, la farina
mescolatela con lo zucchero, aggiungete, poi, il burro tagliato a pezzetti e precedentemente lavorato per ammorbidirlo.

Aggiungete, infine, l'uovo ed il tuorlo

Cercate di impastare rapidamente il tutto, con molta leggerezza senza maneggiare troppo il composto.
Riponete la pasta in frigorifero, racchiusa in un tovagliolo, per una trentina di minuti.

Nel frattempo preparate la crema

In una pentola versate mezzo litro di latte. Aggiungete metà zucchero.
Mettete a bollire. 

In un altra pentola mettete lo zucchero rimasto, la farina, le uova, sbattete il tutto in modo che ne venga fuori una crema. Quando il latte bolle, versatelo nella pentola con la crema e girate tutto a fuoco lento finché non si sarà addensato. 


Stendete poi con il mattarello la pasta ed adagiatela in un tegame dai bordi non alti.
Ricordate di tenerne un terzo da parte.


Prendete le mele e tagliatele a piccoli pezzetti (molto sottili) e adagiateli all'interno della pasta. Dopodiché prendete la crema e rovesciatela sulle mele. Cercate di disporla, appianandola per bene.  
Poi fate delle striscette di pasta come per la normale crostata e disponetele sulla crema


Fatto questo accendete il forno a 150 gradi e riponetevi la torta per una trentina di minuti. Controllando che non bruci. 


Sfornatela e fatela raffreddare. Potrete, se vorrete, cospargerla di zucchero a velo
Poi, fatemi sapere se anche per voi è...


Superlativa!!!

Nessun commento:

Posta un commento