Seguimi su

giovedì 23 luglio 2015

Il mare del Nord...

Sarà il caldo di questi giorni o forse, la nostalgia di una terra incantevole, non lo so...
Fatto è che avevo voglia di vedere dei fari, dei fari in mezzo al mare agitato, il mare del Nord. 

Alte scogliere bianche, dalle quali nei giorni di vento, si sente il rumore della risacca, che nelle notti senza luna, riesce in qualche modo a mettere i brividi.

Ebbene, l'altra sera mi sono messa a dipingere. 

Una paletta, in vecchio legno, che veniva adoperata dai miei avi per girare la buonissima polenta bianca, contenuta nella piccola pignatta.

Così ecco, ne è uscito questo...quel che vedevo, in un momento. 


Spero riusciate, come me, a sentire l'odore del mare.

Non ho dipinto il mare mosso perchè sulla paletta non mi convincevano le onde.


Speravo, in cuor mio, di vivere per un po' di tempo a bordo della barca a vela, lontano, all'orizzonte.



Nessun commento:

Posta un commento