Seguimi su

venerdì 27 marzo 2015

Ospiti? Niente paura!

Avete ospiti a cena nel fine settimana?
Niente panico!



Volete renderli felici?

Perchè non pensare ad un aperitivo eccezionale? Molto gustoso e  completamente vegetariano? Sapete che cerco quasi sempre, a meno che non prepari pesce per il marito, di cucinare vegetariano.

Questa che vi presento oggi è una ricetta facile, veloce e delicata.

Qui gli ingredienti:



Impastate la farina con acqua, olio evo e sale.


Lasciate riposare l'impasto a temperatura ambiente per una trentina di minuti. 



Nel frattempo preparate il ripieno.
Prendete due patate abbastanza grandi, mettetele a bollire per una ventina di minuti. 



Prendete i porri tagliateli a rondelle, fateli cuocere in una padella antiaderente aggiungendo un goccio d'acqua. Senza olio. 


Cotte le patate, schiacciatele e aggiungete i porri, assieme ad un filo d'olio evo.
Fatto questo lasciate raffreddare il composto. Aggiungete poi, un uovo, tre cucchiai da minestra di formaggio grattato, 



sale, e a scelta, ricotta o prescinsêua (quest'ultima regala un po' di acidulo al composto). Amalgamate il tutto e lasciate riposare. 
Preparate le due sfoglie. Molto sottili, mi raccomando. Con un pennellino spennellate d'olio il fondo ed i bordi del tegame. Stendete la prima sfoglia e adagiate il composto. Coprite poi con la seconda sfoglia. Bagnate con un composto di olio, sale e latte. 



La renderà croccante e gustosa.
Infornate a 150°/180° per una 40 di minuti. 



Tagliatela poi a quadretti e servitela come antipasto/aperitivo. Accompagnata, magari, da un buon vino bianco frizzante bello fresco!

Mi raccomando, fatemi sapere, come è venuta e se, soprattutto, è piaciuta a tutti!

1 commento:

  1. Visto che adoro i porri questa è la ricetta che devo provare assolutamente!
    Sopratutto perchè preferisco il salato al dolce.
    Grazie!

    RispondiElimina